Ho sempre guardato con ammirazione a questo fantastico strumento dal nome buffo “Crowdfunding”.

Alla sua nascita fu visto come una minaccia, come tutte le cose nuove, ma molti hanno iniziato a dar fiducia a questo strano sistemo “finanziario” tanto che la crescita è stata velocissima a discapito dei sistemi finanziari tradizionali.

Ma com’è possibile guadagnare dal Crowdfunding?

Semplice da potenziale “prestatore” sul web si trovano tantissime piattaforme dedicate che propongono progetti sulla quale un potenziale prestatore può decidere di investire o dove riporre la propria fiducia.

Ma la domanda vera è “come faccio a guadagnare vendendo l’idea del Crowdfunding?”

Oggi sembra impossibile perché la promozione e la raccolta viene fatta attraverso le specifiche piattaforme di Crowdfunding.

Tuttavia esiste però una possibilità poco conosciuta.

Seguimi attentamente e ti spiego come fare per avviare magari la tua seconda attività.

La normativa europea prevede anche la possibilità di fare una campagna di raccolta in modo indipendente senza dover pagare una piattaforma specifica.

Questa possibilità si chiama Crowdfunding DIY (Do-it-yourself) o letteralmente “fai da te”; ovviamente, come puoi ben capire, questa possibilità che non genera profitto per le piattaforme non viene ne pubblicizzata ne sponsorizzata!!

Di norma il Crowdfunding DIY viene usato dal Lending Crowdfunding, anche definito peer-to-peer lending (P2P lending), marketplace lending o social lending, in ogni caso si tratta di ottenere  finanziamenti in forma di prestiti direttamente ai potenziali prestatori.

Come puoi ben comprendere questo tipo di Crowdfunding indipendente si deve mettere a nudo in tutto per ottenere i suoi prestatori, che sono nella possibilità di ottenere tassi d’interesse (ad oggi intorno dal 5%-10%) superiori alle forme di investimento tradizionali, pur investendo somme relativamente contenute (anche poche migliaia di euro).

La buona notizia è che esistono piattaforme di servizi come revonet.me che mettono a disposizione uno spazio per le campagne di Crowdfunding di tipo DIY.

Essendo revonet.me una piattaforma di Affiliate Marketing, specializzata in servizi, ecco che allora promuovendo in modo indipendente queste campagne si può accedere ad un profitto generato dalla pubblicità del web più comunemente chiamata “Social Media Marketing”.gs.

Bingo il gioco è fatto!!!

Facendo pubblicità e promuovendo la campagna sui social si viene ricompensati con il tuo guadagno extra in modo facile e veloce. Per i più esperti, come Influencer e Publisher, questa opportunità diventa veramente interessante con numeri anche da quattro zeri se non cinque…come diceva la nostra nonna “è solo questione di numeri”.

Inizia da oggi con l’Affiliate Crowdfunding su revonet.me è un opportunità per tutti anche per i meno esperti.